<indietro

  Mi chiamo Aurora e vi voglio dire che io non ho imparato l'italiano dal principio, come fanno tutti: io l'italiano l'ho imparato dalla fine... Cioè, non ho imparato a parlare passeggiando per le vie di Firenze o di Roma, oppure frequentando un corso regolare e nemmeno guardando la televisione: io ho imparato l'italiano scrivendo poesie... Sembrerà strano ma è proprio così.
Veramente scrivo poesie anche in spagnolo ed in inglese: sarà perché sono del segno dei gemelli: una mia metà è un tecnico -diventreò ingegnere in informatica- e l'altra mia metà è una poetessa. La poesia che vi offrirò è nata in un momento di felicità, ma anche di dubbio dato che Orlando, a cui la poesia era dedicata, stava partendo e non mi aveva ancora dato una risposta.                                                                            
Aurora, 18 novembre 2004

Volete leggere questa mia poesia?>

<indietro